Benvenuto nell'area
Room Artisti
 
  Entra nel club
Nome
Password
Login
Iscriviti
  Archivio
  Cerca il tuo artista preferito
A B C D E F G H I J K L M N
O P Q R S T U V W X Y Z #  
Robbie Williams
Radiohead
Renato Zero
Red Hot Chili Peppers
Ryan Adams
Roberto Vecchioni
Roberto Murolo
Renato Zero
Red Hot Chili Peppers
  Ryan Adams
E non un errore di stampa

Si chiama Ryan Adams e anche se all'inizio della sua carriera probabilmente in molti lo hanno confuso con il più famoso, e quasi omonimo, Bryan Adams, ormai tutti cominciano a conoscerlo e ad apprezzarlo. Rocker americano alla sua seconda realizzazione discografica, anche se la prima in Italia è passata quasi del tutto inosservata, Adams ha da pochi mesi dato alle stampe Gold che negli Usa ha ottenuto un notevole successo.
Ora ci prova anche con l'Europa. Partirà quasi contemporaneamente con un doppio tour: dal vivo negli States, con tredici date nelle principali città americane, e con show e apparizioni televisive in Europa per promuovere ancora maggiormente un disco che, nel vecchio continente, a poco a poco sta iniziando a fare breccia nelle classifiche e nelle playlist radiofoniche e televisive. Di passaggio da Milano per la sua unica comparsata live nel nostro paese, Ryan è già tornato in patria, ma ha promesso di ripresentarsi presto in Italia, con un programma più ricco in vista dell'estate. La prima data del tour americano è stata fissata per il 25 febbraio: Ryan è stato per parecchio tempo uno dei nomi più probabili tra quelli inseriti nel cartellone degli ospiti del prossimo festival di Sanremo. In Italia verrò senz'altro, anche se la mia speranza è che si riescano a creare i presupposti per la realizzazione di una vera e propria tournée. Uno dei motivi per cui questo mestiere mi affascina è che mi permette di vedere un sacco di gente e di posti nuovi. E l'Italia è uno dei paesi che desidero visitare maggiormente .
Tuttavia sa che il suo nome, dalle nostre parti, è ancora confuso con quello di Bryan Adams: Non c'è problema - scherza -. Arriverà il momento che scambieranno Bryan per me. Mi rendo conto che le due cose suonano molto vicine, ma credo che la differenza si senta .
Ha appena girato il secondo video del suo ultimo disco, American Bell che risulta essere una delle clip più programmate anche per le sue illustri presenze: Ho chiesto ad Elton John, Adam Duritz (fondatore dei Beastie Boys n.d.r.) e Leona Naess di fare una particina, hanno accettato e ci siamo divertiti un mondo. La cosa è nata per scherzo: una sera, probabilmente ero completamente ubriaco, ho pensato di fare un remake del mago di Oz. Leona è, ovviamente, Dorothy, mentre ad Elton pensavo facesse piacere fare la fatina buona. Ne è uscita una cosa spassosa, una delle più divertenti che abbia mai fatto....



Ascolta i 30" dei brani nella Music Machine
P.O.D.

Eminem

Moby

Sex Pistols

Roger Waters

Korn

Alanis Morissette

In caso di problemi tecnici scrivi a: messaggeriehelp
SOCIETA' PER AZIONI - Cap. soc. (i.v.) € 1.000.000,00 - C.C.I.A.A. Milano n. 755649
Iscriz. Trib. di Milano n. 135157/3405/7 - Codice Fiscale e Partita I.V.A. n. 00815940150 - C.C. Post. 00500272
Sede Legale / Uffici Amministrativi: 20122 Milano Galleria del Corso 2
Cert. ISO 9002 N. Q.00.376 rilasciata da SGS ICS srl